Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

Ata Fio PironeATALANTA MOZZANICA-FIORENTINA-0-1

Reti: Zazzera al 50'

Atalanta M. (4-3-3): THALMANN; RIZZA, RIZZON (dal 12' s.t. PELLEGRINELLI), LEDRI, MOTTA; STRACCHI, SCARPELLINI (dal 1' s.t. PIACEZZI), ALBORGHETTI; BALDI, PIRONE, MENDES (dal 1' s.t. MONTERUBBIANO). All. Elio Garavaglia. A disposizione: Salvi, Re, Piacezzi, Monterubbiano, Pellegrinelli.

Fiorentina (4-3-1-2): FEDELE; VIGILUCCI, DANIEL, TORTELLI, BARTOLI; CARISSIMI, ADAMI, ZAZZERA (dal 32' s.t. RINALDI); PARISI (dal 33' s.t. LINARI); EINARSDOTTIR (dal 38' s.t. MAURO), BRAZIL. All. Sauro Fattori. A disposizione: Durante, Ohrstrom, Guagni, Linari, Mauro, Bonetti, Rinaldi.

Arbitro: Alessandro Negrelli di Finale Emilia; assistenti: Mombelli e Ruocco di Brescia.

Note: giornata calda ma ventilata. Presenti 300 spettatori. Recupero: 0'+6'.

Ata Fio GiorginaLa Fiorentina torna da Mozzanica con l'intera posta in palio e scavalca in classifica le padrone di casa. Un pomeriggio caldo fa da cornice alla sfida tra bergamasche e viola. Mister Garavaglia deve rinunciare dall'inizio ad Eleonora Piacezzi e pertanto Michela Ledri viene schierata ancora al centro della contraerea. In avanti confermate Mendes e Baldi ai fianchi di Pirone. Come annunciato Sauro Fattori fa un ampio turnover in vista dell'infrasettimanale di coppa Italia e presenta una formazione ricca di seconde linee.

La prima occasione è per le padrone di casa all'8': Pirone lancia in verticale per Baldi che in mezzo a due avversarie si incunea in area, si presenta davanti a Fedele che è brava a chiuderle lo specchio, deviando in angolo. Le ospiti rispondono al quarto d'ora con il tiro dal limite di Einarsdottir che sorvola abbondantemente la traversa. Alla mezzora Baldi dal fondo va al cross, Daniel nel tentativo di intercettare per poco non infila la sfera sotto l'incrocio, ma è attenta l'estrema difendente viola che smanaccia in corner. Sull'altro fronte Parisi pennella in area per Adami che chiama Thalmann al vero e proprio miracolo. La Fiorentina cresce nel finale e al 41' è ancora la n. 7 viola ad andare vicina alla rete, con un tocco di fino si libera di Rizzon, ma da ottima posizione lascia partire un destro da dimenticare.

Ata Fio AlborMister Garavaglia prova a scuotere le sue e inserisce Piacezzi e Monterubbiano per Scarpellini e Mendes. La mossa sembra sortire inizialmente buoni effetti: Baldi al pronti e via viene servita sulla sinistra da Pirone, entra in area e spara, ma Fedele risponde presente. Le viola però con un'azione di rimessa si portano in vantaggio: Adami dalle retrovie lancia lungo per Zazzera che addomestica la sfera, entra in area e incrocia alla perfezione infilando nell'angolo basso alla sinistra di Thalmann. Le bergamasche tentano un'immediata reazione: Stracchi dal fondo calcia una punizione verso la porta avversaria, la palla attraversa tutta l'area piccola, senza trovare una compagna pronta alla deviazione. Il tecnico meneghino tenta il tutto per tutto inserendo anche Pellegrinelli per Rizzon, per un'Atalanta a trazione anteriore. Sono però ancora le toscane ad andare vicine alla rete al 15', quando sugli sviluppi di un corner calciato da Einarsdottir, Adami si trova nei piedi la palla del raddoppio, ma spreca sparacchiando abbondantemente sopra la traversa. Alborghetti prova a dare la scossa con una sassata dal limite, ma la sfera non trova lo specchio. Sull'altro versante Parisi manda un invito a nozze per Carissimi che però sciupa calciando ancora alto. L'Atalanta c'è e al 19' potrebbe pervenire al pareggio: Monterubbiano tocca al centro per Baldi che viene arpionata da Tortelli, ma rimane in piedi e di sinistro manda la sfera a sibilare vicino al secondo palo. Alla mezzora Pellegrinelli dalla bandierina crossa per Pirone che tenta l'incornata in tuffo, la sfera passa accanto a Monterubbiano che non impatta e si perde sul fondo. Le locali spingono alla ricerca del pari, ma non riescono a concretizzare vere palle goal. Monterubbiano prova il colpo a giro dal vertice sinistro al 43', ma il pallone è facile preda di Fedele. Sul disperato tentativo da fuori area senza fortuna di Pirone termina la gara. La Fiorentina conferma il buon momento delle ultime settimane. L'Atalanta cade invece dopo sette risultati utili consecutivi e scivola in quinta posizione. Con la vittoria sul Chievo il Tavagnacco si allontana e rende ora molto più risicate le possibilità per le bergamasche di raggiungere il podio. Le ultime due gare con Ravenna e Chievo rappresentano ora l'ultimo appello per rientrare tra le prime quattro del tabellone.

FOTO DI MARIA GATTI

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.