Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

SASSUOLO-ATALANTA MOZZANICA-1-2

Reti: Alborghetti (AM) al 38' e Oliviero (S) al 40' p.t.; Monterubbiano (AM) al 25' s.t.

Sassuolo (4-4-2): TASSELLI; BURSI (dal 30' IMPREZZABILE), D'ADDA, GIATRAS, ZANOLETTI; OLIVIERO, BRAGNOLI, PROST (dal 40' BOTTI), TARDINI; TARENZI, FARAGO' (dal 18' s.t. PONDINI). All. Federica D'Astolfo. A disposizione: Lugli, Gobbi, Imprezzabile, Botti, Pondini, Maretti, Rosso.

Atalanta (4-4-2): THALMANN; MOTTA, PIACEZZI, RIZZON (dal 1' s.t. RIZZA), LEDRI; STRACCHI, FUSAR POLI (dal 1' s.t. MONTERUBBIANO), RE, ALBORGHETTI; PIRONE, MENDES. All. Elio Garavaglia. A disposizione: Salvi, Rizza, Scarpellini, Baldi, Pellegrinelli, Monterubbiano.

Arbitro: Luca Selvatici di Rovigo; assistenti: Papi e Akoumbo Nouth di Parma.

Note: Giornata fredda e cielo coperto. Presenti circa 100 spettatori. Recupero 0'+3'.

Sassuolo Atalanta mottaTerza vittoria consecutiva per le nerazzurre che espugnano il Mirabello di Reggio Emilia, dopo una gara dura, combattuta, nella quale le bergamasche per vincere hanno dovuto letteralmente dare il sangue (chiedere a Piacezzi e Monterubbiano in particolare). Elio Garavaglia aveva chiesto alle sue una prova di maturità e Stracchi e compagne hanno accontentato il proprio allenatore. L'Atalanta Mozzanica si presenta sul campo del Mirabello di Reggio Emilia per affrontare la neo promossa Sassuolo di Federica D'Astolfo. Mister Garavaglia conferma l'undici che ha battuto il Bari due settimane prima, con Monterubbiano recuperata che parte però dalla panchina. L'allenatrice emiliana non può schierare le infortunate Eusebio, Costi e Iannella, in campo invece le altre due ex bergamasche Zanoletti e Tarenzi.

Sono le padrone di casa ad avere subito una ghiottissima occasione al 3': Tarenzi verticalizza per Faragò che elude la marcatura di Piacezzi e si presenta davanti a Thalmann. La portierona elvetica delle bergamasche ci mette però una pezza, deviando in angolo con lo scarpino, il destro sicuro dell'attaccante emiliana. Al 10' Tardini ci prova da fuori, ma la conclusione non impensierisce l'estrema ospite. Le locali si fanno apprezzare di più in avvio, mentre le nerazzurre faticano a sbrogliare la matassa. Le atalantine si rendono pericolose nell’area locale prima della mezzora, quando un calcio di punizione da lontano, calciato da Stracchi, viene respinto di pugno da Tasselli, la palla rimane nei 16 metri, ma nessuna giocatrice bergamasca riesce a battere verso la porta emiliana. Le nerazzurre però al 38' trovano la rete del vantaggio:Sassuolo Atalanta Gaelle Locomotive Breath dal fondo mette un cross basso sul vertice dell'area piccola, Pirone liscia la conclusione, ma alle sue spalle Alborghetti si avventa sul pallone e lo spedisce alle spalle di Tasselli. Non c'è però neppure il tempo di festeggiare; un istante più tardi, Oliviero dalla destra fa partire un tiro cross infingardo che inganna Thalmann e si infila sul palo più lontano, riportando le squadre in parità. Pirone tenta nel finale una difficilissima esecuzione al volo dal limite senza fortuna. Termina la prima frazione con il risultato sull’uno a uno, ma sono le padrone di casa ad aver fatto vedere qualcosa in più.

Rizza e la rientrante Monterubbiano si scaldano durante l'intervallo, mentre restano negli spogliatoi Rizzon e Fusar Poli. Le bergamasca a carte rimescolate sembrano più disinvolte e al 5' Rizza mette un bel cross in piena area per Alborghetti che, libera da marcature, non riesce a dar forza all'incornata. Tarenzi risponde all’11’liberando il destro  dal limite, ma la fucilata dell'ex Mozzanica e Brescia è alta di poco. Al 24' la solita Rizza va al cross, la capocciata quasi da ferma di Stracchi è però troppo centrale per impensierire Tasselli. Le nerazzurre crescono col passare dei minuti e al 25' Pirone è bravissima nel recuperare una palla pressoché persa e a crossare sul secondo palo dove Monterubbiano si getta in spaccata, riuscendo a impattare alla perfezione, trafiggendo così la n. 1 emiliana. Grisù infiamma la sfida e subito dopo potrebbe addirittura siglare la doppietta personale, ma il suo tiro è smorzato dall’efficace opposizione di un’avversaria. Federica d'Astolfo cerca di scuotere le sue inserendo un'attaccante, Imprezzabile, per un difensore (Dursi). Tarenzi a cinque dal termine potrebbe far male, ma il suo destro al volo è sbilenco. L'allenatrice emiliana tenta il tutto per tutto mettendo in campo anche Botti per Prost, per un Sassuolo a trazione anteriore, ma le locali non riusciranno più ad impensierire Thalmann. E’ anzi Mendes ad avere una buona occasione su assist di Monterubbiano, ma il suo destro è debole sul primo palo e viene bloccato da Tasselli. Con una prestazione di grande sacrificio l’Atalanta Mozzanica porta a casa tre punti di puro oro, che permettono alle bergamasche raggiungere la quarta piazza, appaiate alla Fiorentina, superando Valpolicella e staccando la Res Roma.  

FOTO DI SERGIO PIANA

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.