Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

Atalanta Empoli gruppoATALANTA MOZZANICA-EMPOLI LADIES-0-1

Reti: Acuti al 25' s.t.

Atalanta (4-3-3): THALMANN; MOTTA, LEDRI, PIACEZZI, RIZZA (dall'11' s.t. RIZZON); SCARPELLINI, STRACCHI (cap.), ALBORGHETTI; PELLEGRINELLI, PIRONE, BALDI (dal 29' s.t. RE). All. Elio Garavaglia. A disposizione: Salvi, Re, Fusar Poli, Rizzon.

Empoli (4-3-2-1): R. BALDI; DI GUGLIELMO (cap.), ESPERTI, FILANGIERI, PARRINI; CINOTTI (dall'11' s.t. ACUTI), ORLANDO, MORUCCI; MASTALLI (dal 32' s.t. CAUCCI), PRUGNA; BARGI (dal 34' s.t. ORSI). All. Alessandro Pistolesi. A disposizione: Vicenzi, Venturini, Caucci, Orsi, Naticchioni, Meropini, Acuti.

Arbitro: Sig.ra Silvia Gasperotti di Rovereto; assistenti: Colombo e Dipace di Milano.

Ammonite: Orlando (E) al 10', Rizza (A) al 18' p.t.; Parrini (E) al 37' s.t. Espulso il medico sociale dell’Atalanta sig. Baldi per proteste al 35’st.

Note: Giornata umida, campo in buone condizioni. Presenti circa 200 spettatori. Recupero 1+5'.

L'Atalanta cade davanti al suo pubblico contro un Empoli coriaceo e combattivo, ma soprattutto contro una dea bendata che per tutta la gara non ne ha voluto sapere di voltarsi in direzione delle padrone di casa. A completare l'opera una terna arbitrale assolutamente non all'altezza della gara. Detto questo le parole di Giorgia Motta a fine gara suonano come un monito imprescindibile: “Noi siamo il Mozzanica e siamo noi che non dobbiamo permettere che queste gare vengano decise dai singoli episodi!” In effetti, sfortuna a parte, le orobiche hanno commesso troppi errori e nel calcio purtroppo chi sbaglia quasi sempre paga.

Mister Garavaglia non può ancora disporre della nuova arrivata Carolina Mendes e, persa anche Monterubbiano operataAtalanta Empoli Baldi alla mano in settimana, affida a Pellegrinelli e Baldi il compito di sostenere Valeria Pirone in fase offensiva. Le ospiti hanno una ghiotta occasione in avvio con Bargi che sull'assist di Prugna coglie la base del palo alla sinistra di Thalmann. Sul capovolgimento di fronte Pellegrinelli ha una buona palla in piena area, ma Di Guglielmo si sostituisce al suo portiere deviando nettamente in angolo con il braccio. Pur ben appostata la signora Gasparotti di Rovereto indica solo il tiro dalla bandierina. Poco più tardi Stracchi dalla trequarti trova la testa di Alborghetti, ma R. Baldi blocca a terra. Pellegrinelli è brava a recuperare palla al 20' e a superare in dribbling due avversarie, ma il suo destro rasoterra è sul fondo. Quattro minuti dopo Baldi va a caccia del pallone e lo dà a Pellegrinelli che tenta il pallonetto, ma la sfera non trova clamorosamente lo specchio. Alborghetti ci prova dal limite ma la sua rasoiata è debole e centrale. Nel finale di frazione le ospiti si fanno vedere con una bella conclusione al volo dal limite di Prugna, parata a terra da Thalmann.

Nella ripresa le toscane provano a creare qualche pericolo dalle parti della porta bergamasca: al 5' Mastalli raccoglie il corto rinvio di Thalmann e cerca di sorprenderla da fuori area, ma la sfera va oltre lo specchio, mentre subito dopo Morucci viene servita in area da Bargi, ma il suo tiro è provvidenzialmente deviato da Ledri. Mister Garavaglia decide di mandare in campo forze fresche: dentro Rizzon per Rizza, con Ledri che torna ad occupare la corsia di sinistra. Le locali premono e al 13' Stracchi si incarica di battere una punizione dal limite, il cross è sul secondo palo per Piacezzi che si infila da dietro e incorna di forza nella rete avversaria, ma incredibilmente si alza la bandierina dell'assistente Dipace, che inizia così un irritante show personale, nel quale in pratica annullerà inspiegabilmente ogni azione di rimessa delle bergamasche. Atalanta Empoli DaniPellegrinelli in contropiede, dalla destra crossa nell'area piccola dove Baldi non trova l'attimo e manca il tap-in vincente. Sfortunate all'inverosimile le nerazzurre anche al 22' quando Alborghetti dal limite calcia sull'interno del palo, la sfera arriva quindi a Baldi che ciabatta in orbita a porta sguarnita. Gli errori prima o poi si pagano e le bergamasche pagano  anche troppo cara l'unica vera incertezza difensiva della gara: al 25' Piacezzi e Thalmann non si comprendono, Acuti si infila in mezzo e tocca quel tanto che basta per infilare la n. 31 elvetica. Un'autentica beffa per le locali che a testa bassa si proiettano ancor di più in avanti: Ledri al 28' pesca in area Pirone, ma la sua deviazione è preda dell'estrema difendente ospite. Mister Garavaglia gioca la carta Re che subentra a Baldi. Puma Alborghetti ci prova di controbalzo, ma Rachele Baldi si accartoccia sul pallone. Stracchi servita da Pirone viene fermata per l'ennesima volta dal secondo assistente, scatenando le ire del pubblico e della panchina di casa. Ne fa le spese il medico sociale bergamasco, allontanato per proteste. Il destro del capitano bergamasco che termina alto è l'ultima occasione degna di nota. Esultano al triplice fischio le ospiti che colgono una vittoria importante e tre punti d'oro che permettono all’Empoli il contro sorpasso in classifica proprio sulle nerazzurre. Palpabile la delusione nelle file delle orobiche che dovranno in settimana recuperare serenità, in vista dell'insidiosa prossima trasferta sotto l'Arena.

FOTO DI MARIA GATTI

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.