Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

Al goal di Giacinti in apertura, risponde Williams nella ripresa. La Fiorentina vince e si fa sotto, mentre il Verona perde colpi sul campo della Res Roma.

 

BRESCIA-MOZZANICA-1-1

Reti: Giacinti al 1' p.t.; Williams al 5' s.t.

Brescia (3-4-1-2): 12 CAESAR; 13 GAMA, 3 D'ADDA, 5 LINARI; 11 BONANSEA, 6 ROSUCCI, 24 MELE, 2 WILLIAMS; 10 GIRELLI; 9 SABATINO, 17 TARENZI (dal 28' s.t. ALBORGHETTI). All. Milena Bertolini. A disposizione: 22 Brevi, 4 Boattin, 8 Alborghetti, 16 Eusebio, 15 Serturini, 23 Lenzini, 25 Martani.

Mozzanica (4-3-3): 1 GRITTI; 27 ZANOLETTI, 5 SCHIAVI, 6 LOCATELLI, 20 BARTOLI; 10 SCARPELLINI (dal 44' s.t. TONANI), 4 STRACCHI, 8 GALLI; 7 MASON (dal 32' s.t. CAMBIAGHI), 9 GIACINTI, 18 IANNELLA. All. Nazzarena Grilli. A disposizione: 21 Capelletti, 3 Tonani, 24 Rizzon, 23 Giugliano, 16 Rizza, 11 Cervi, 36 Cambiaghi.

Arbitro: Carmen Gaudieri di Battipaglia; assistenti: Pecorare di Abbiategrasso e Maltese di Milano.

Ammonita: Schiavi (M) al 7' s.t., Zanoletti (M) al 22' s.t., Stracchi (M) al 45' s.t.

Note: Campo in buone condizioni. Presenti 500 spettatori. Recupero 1'+2'. Migliori in campo: Bonansea (B) e Galli (M).

Sole che va e che viene a Mompiano per il derbyssimo in scena al Club Azzurri. C'è il tutto esaurito alla casa delle rondinelle e la tensione si legge nei volti di tutte le protagoniste. Sul fronte ospite tornano a disposizione di mister Grilli Manuela Giugliano, che parte dalla panchina, e l'ex Stefania Zanoletti che si riprende la fascia destra. Capitan Cernoia non può essere della gara e pertanto Milena Bertolini affida ancora la corsia di sinistra alla britannica Williams. Per il mach-clou della quarta di ritorno la gara è diretta da una terna tutta al femminile.

Chi temeva una gara molto tattica e poco spettacolare si deve ricredere dopo soli trenta secondi. Tanto basta infatti al Mozzanica per portarsi in vantaggio: Galli recupera palla e lancia subito centralmente Giacinti che si infila tra Gama e D’Adda, si presenta davanti a Caesar e la infila sul palo più lontano con un perfetto rasoterra. Le padrone di casa tentano un’immediata reazione che però è tutta in un colpo di testa di Girelli, troppo debole per impensierire Gritti, e in un sussulto di Sabatino in anticipo sulla n. 1 bergamasca, con palla che termina sul fondo. Il pericolo vero e proprio arriva al quarto d’ora, quando dalla bandierina Bonansea la mette sulla testa di Tarenzi che incorna di forza, ma non trova lo specchio per un’inezia. Il Brescia prova a imbastire le sue consuete trame, ma le orobiche aggrediscono con efficacia il portatore di palla e ripartono veloci allargando il gioco verso Mason e Iannella, brave a cercare il fondo con ostinazione. Zanoletti mette la museruola a Girelli al 41’ mentre un minuto dopo, un cross a campanile di Gama non diventa per poco fatale a Gritti: la palla sbatte sulla traversa e viene quindi recuperata dai difensori. L’occasione più ghiotta è però delle ospiti nei minuti finali, quando la solita Giacinti si fionda di testa sulla punizione dalla trequarti di Scarpellini, ma la sfera termina di poco sopra l’incrocio alla sinistra di Caesar.

Nella ripresa Milena Bertolini inverte le ali, spostando Bonansea  a sinistra e Williams a destra. Nazzarena Grilli risponde facendo altrettanto con i suoi terzini. La mossa però si rivelerà subito più efficace per le padrone di casa: passano infatti solo cinque primi e Girelli taglia verso l’ala ex Torino che dal fondo mette un perfetto cross basso sul secondo palo, dove Williams si catapulta e insacca alla spalle dell’incolpevole Gritti. La rete galvanizza le rondinelle che si fanno vedere ancora nei pressi dell’area piccola con Sabatino all’11’ che, contrastata da Schiavi e Locatelli, va giù, ma il direttore di gara fa cenno alla n. 9 biancazzurra di rialzarsi. Bonansea ci prova da lontano, ma la mira è leggermente imprecisa. Fa meglio invece Williams tre primi dopo quando spara dai 30 metri, trovando però la miracolosa risposta di Gritti che toglie letteralmente la palla dall’incrocio, deviando sul palo. Scampato un terribile quarto d’ora, le bergamasche si ricompattano. Iannella da calcio piazzato non impensierisce troppo Caesar, mentre al 18’ Galli dalla bandierina trova liberissima sul secondo palo Scarpellini, che impatta malissimo mandando oltre lo specchio a due passi dalla porta, sciupando così un’occasionissima. Due primi dopo Galli, oggi in grande spolvero, si infila tra le maglie biancazzure e penetra in area, ma viene atterrata senza tanti complimenti dai difensori locali. Anche in questo caso la signora Carmen Gaudieri della sezione di Battipaglia lascia proseguire. Rosucci spara una cannonata al 21’, potente, ma centrale, mentre l’assist di Galli per Bartoli, viene neutralizzato in uscita disperata da Caesar, che nella circostanza viene colpita involontariamente dalla n. 20 in maglia bianca. L’intervento dei sanitari consente però al portiere bresciano di riprendere il gioco. Passata la mezzora le squadre si allungano e cala vistosamente l’intensità della partita, nonostante gli ingressi di Alborghetti per Tarenzi per le locali e di Cambiaghi per Mason sul fronte opposto. Nei cinque minuti finali si registrano ancora due limpide palle goal: la prima per le padrone di casa con Sabatino, ben imbeccata da Rosucci, che prova la sassata ad incrociare sul secondo palo, mandando fuori di pochissimo, mentre al 44’ capitan Locatelli spara un missile su calcio piazzato dai 25 metri, ma la palla sibila ad un niente dal montante alla sinistra di Caesar. In pieno recupero ci prova ancora Sabatino, ma la sua conclusione è del tutto innocua per Gritti e subito dopo arriva il triplice fischio del primo ufficiale di gara. Termina con il più classico dei risultati la gara più attesa della giornata. La corsa a due in vetta di Mozzanica e Brescia continua.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.