Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

RIVIERA DI ROMAGNA-MOZZANICA-0-2

Reti:Giacinti al 15' e al 17' s.t.

Riviera (4-1-4-1):TASSELLI; VOLONNINO, UGOLINI (cap.), GALASSI, CASSANELLI (dal 1' s.t. CINTI); PORCARELLI (dal 26' s.t. FERRARA);  MASTROVINCENZO (dal 38' s.t. GAGLIARDI) , PASTORE, INNERHUBER, BASTIANELLI; BASSANO. All. Andrea Marcelli. A disposizione: Pignagnoli, Catena, Lazzara, Bartolini, Gagliardi, Ferrara, Cinti.

Mozzanica (4-3-3):GRITTI; ZANOLETTI, SCHIAVI, LOCATELLI (cap.) (dal 41' s.t. RIZZON), BARTOLI; SCARPELLINI, STRACCHI, GALLI (dal 15' s.t. RIZZA); MASON (dal 10' s.t. CAMBIAGHI), GIACINTI, IANNELLA. All. Nazzarena Grilli. A disposizione: Capelletti, Tonani, Fusar Poli, Rizzon, Rizza, Cervi, Cambiaghi.

Arbitro:Fabio Catani di Fermo; assistenti: Ajdinovski e Ballardini di Ravenna.

Ammonite: Porcarelli (R) al 43' p.t., Bastianelli (R) al 28' s.t.

Note:Giornata di sole, campo in discrete condizioni. Presenti 150 spettatori circa. Recupero 1'+3'.Migliori in campo: Tasselli (R) e Locatelli (M).

C'è il sole allo stadio “Dei Pini” di Milano Marittima a far da cornice alla seconda di ritorno del campionato di serie A. Mister Grilli può schierare dal primo minuto Bomber Giacinti, in forse alla vigilia. Tra le padrone di casa invece pesa l'assenza di Fabiana Colasuonno, colpita duro durante la gara con la Fiorentina. Andrea Marcelli presenta così un folto centrocampo con Mastrovincenzo a destra e Bastianelli a sinistra e in avanti Bassano a fare da terminale offensivo.

Le bergamasche partono forte e vanno vicinissime al vantaggio dopo soli tre minuti, quando Bartoli riceve un rimpallo favorevole in piena area, va alla conclusione di prima col piattone destro, ma Tasselli è bravissima a chiudere lo specchio e ad abbrancare in tuffo a terra. Al 15' dalla bandierina Zanoletti fa spiovere in mezzo, Iannella gira al volo di sinistro, ma troppo centralmente e la n. 12 ravennate blocca senza problemi. Le locali si difendono bene, ma le biancocelesti col passare dei minuti aumentano la pressione. Si aprono così però spazi per il contropiede delle padrone di casa che si rendono pericolose al 29' con Mastrovincenzo che trova l'infilata destra per Bassano. L'attaccante ravennate avanza ed entra in area, ma la sua conclusione è totalmente da dimenticare. Iannella ci prova di controbalzo al 35' da fuori area, mancando di pochissimo il bersaglio grosso. Un minuto dopo Giacinti per poco non riesce ad approfittare del mancato disimpegno di Volonnino, ma anche in quest occasione è l'uscita tempestiva ed efficace di Tasselli a sventare il pericolo per le locali. Al 38' Mason dal fondo mette un cross basso in area, Iannella gira di prima, ma il portierone ex Oristano si tuffa sulla sua destra e manda in corner con la punta delle dita. Sessanta secondi dopo Giacinti a pochi passi dall'estremo locale viene arginata provvidenzialmente da Cassanelli. Le padrone di casa si fanno vedere al 44' sugli sviluppi di un calcio piazzato con Innerhuber da fuori area, ma Gritti è attenta. Dopo un solo primo di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi, con il risultato fermo sullo 0-0.

Al pronti e via Giacinti ci prova da fuori, mancando lo specchio di un niente. Subito dopo, sul capovolgimento di fronte, Mastovincenzo dà con il contagiri il pallone a Bassano che riceve sola in area, incrocia col destro, ma la sfera esce facendo la  barba al palo alla destra di Gritti. Nazzarena Grilli cerca di scuotere le sue inserendo forze fresche in campo, entra quindi Cambiaghi al 10' per Mason. Iannela al 13' pesca Giacinti in area che in scivolata chiama Tasselli all'ennesimo miracolo. Ma un mintuto dopo le orobiche trovano finalmente il meritato vantaggio: sugli sviluppi di un calcio piazzato di Scarpellini, la palla deviada dalla barriera giunge a Stracchi che di prima con l'esterno gira nel cuore dell'area dove Giacinti va a deviare in maniera non proprio ortodossa, ma comunque efficace, infilando là dove Tasselli non può arrivare. Il tecnico perugino getta nella mischia Rizza per Galli e non passano 120 secondi che il Panzer della Val Cavallina la mette dentro ancora, andando a svettare in piena area sul perfetto cross di Iannella, incornando di forza alle spalle dell'incolpevole n. 12 romagnola.  Stracchi al 29' mette sul secondo palo un pallone d'oro per Giacinti cha va di prima alla conclusione, mancando però la porta di pochissimo e il possibile tris personale. Al 33' Bartoli, dirottata in mediana dopo l'ingresso di Rizza, confeziona un bellissimo assist per Cambiaghi che impegna Tasselli nella difficile respinta in tuffo; sulla palla arriva Giacinti, ma inesorabile si alza la bandierina del secondo assistente Ballardini. E' sempre la n. 36 biancoceleste a tentare il colpo a giro da fuori area, ma la mira è leggermente imprecisa. A 5' dal termine Mister Grilli fa rifiatare Locatelli ed inserisce Rizzon. Anche oggi il Capitano sugli scudi. A recupero già segnalato Bartoli va in percussione centrale, tocca per Iannella che dà fuoco alla Gatrling, ma Tasselli sventa alzando sopra la traversa. Dopo tre minuti di recupero il signor Catani di Fermo cessa le ostilità. Vittoria importante per le biancocelesti che mantengono il primato in coppia col Brescia, mentre il Tavagnacco si conferma spina nel fianco delle grandi, bloccando la Fiorentina sul 2-2. Le gigliate scendono quindi in quarta posizione, superate dal Verona in goleada sul Sud Tirol. Sabato prossimo le bergamasche dovranno confermare il trend positivo contro il Vittorio Veneto per restare là in alto.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.