Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

MOZZANICA-PINK SPORT TIME-2-0
Reti: Giacinti al 25' p.t. e al 18' s.t.

Mozzanica (4-3-3): GRITTI; ZANOLETTI (dall'8' s.t. RIZZA), SCHIAVI, LOCATELLI (cap.), BARTOLI; SCARPELLINI, STRACCHI, GALLI (dal 35' s.t. RIZZON); MASON, GIACINTI, IANNELLA (dal 39' s.t. CAMBIAGHI). All. Nazzarena Grilli. A disposizione: Capelletti, Tonani, Rizzon, Fusar Poli, Rizza, Cervi, Cambiaghi.

Pink Bari (5-2-3): DI BARI; DELL'ERNIA (dal 44' p.t. NOVELLINO), QUAZZICO (dal 43' s.t. DE FILIPPIS), DE PALO, MORRA, SORO; PROST, ANACLERIO (cap.); PRIVITERA (dal 28' st. CECI), STRISCIUGLIO, RIBOLDI. All. Isabella Cardone. A disposizione: Sforza, Novellino, Piro, De Filippis, Conte, Ceci, Cangiano.

Arbitro: Giampiero Salvo Rossi (Pinerolo); assistenti: Stefania Zacchello (Busto Arsizio) e Marzia Maltese (Milano).
Ammonita: Quazzico (P) al 18' p.t., Locatelli (M) al 16' s.t., Prost (P) al 27' s.t, Bartoli (M) al 29' s.t.
Note: Cielo coperto, ma nessuna precipitazione. Campo di gioco in buone condizioni. Presenti circa 200 spettatori. Recupero 2'+ 3'. Migliori in campo: Stracchi (M) e Prost (P).

Cielo grigio oggi sul Comunale di via Aldo Moro, per la prima di ritorno del campionato di serie A femminile. Non ci sono sorprese nello schieramento delle padrone di casa: mister Grilli inserisce dal Mozzanica Bari Elisa modprimo minuto Bartoli sulla sinistra con Zanoletti sull'altro versante. Il tecnico barese Isabella Cardone dal canto deve fare a meno ancora di Fazio tra i pali, ma recupera dal primo minuto Privitera, larga a destra nel tridente offensivo con Strisciuglio al centro e l'ex Penelope Riboldi a sinistra.

La prima occasione è delle bergamasche al 5’: Zanoletti va al traversone, la palla spiove sul secondo palo dove Di Bari non arriva, lì appostata c’è Iannella che impatta di testa, ma non trova la porta, forse sorpresa dal mancato intervento dell’estrema difendente pugliese. Al quarto d’ora sono invece le ospiti a rendersi pericolose con Strisciuglio che serve sulla destra Privitera; la n. 30 pugliese entra in area e spara col destro, ma la palla sorvola la barra trasversale. Il campo pesante non favorisce i disimpegni, con conseguente difficoltà delle ventidue in campo nel controllo palla. Le baresi si chiudono tentando di sfruttare le ripartenze, obbligando le padrone di casa ad aggirare l’area di rigore. Al 23' Mason conquista una punizione dal vertice destro, Zanoletti la mette nel mucchio dove Iannella tenta la rovesciata, l’esecuzione è spettacolare, ma la sfera termina di poco alta. Le biancocelesti sono in crescita e trovano la rete del vantaggio due primi più tardi. E' Giacinti a conquistare un calcio piazzato nel corridoio destro, il cross sul secondo palo di Zanoletti trova l'inzuccata di Scarpellini; la sfera, solo deviata da Di Bari, incoccia sulla parte bassa della traversa, giunge a Bartoli che gira di prima, colpendo in pieno il montante e viene infine raccolta da Giacinti che da un metro non può sbagliare. Le padrone di casa non si accontentano del vantaggio e cercano in più occasioni di penetrare la folta area avversaria. E’ così che al 31' Mason ha una ghiotta occasione per raddoppiare dopo aver ricevuto il pallone dalla precisa pennellata di Scarpellini in piena area. L’attaccante biancoceleste non riesce a controllare al meglio, trovando in seguito l'opposizione determinante di Di Bari che le chiude lo specchio. Al 35' le orobiche pasticciano regalando un corner dalla sinistra che Privitera calcia direttamente in porta, ma Gritti è attenta e smanaccia sul fondo. Al 43' ci prova dal limite Stracchi di controbalzo, ma la mira è imprecisa. Termina quindi il primo parziale con il risicato vantaggio locale.
Le due squadre rientrano in campo, ma cambia poco la musica, con il Mozzanica che fa la partita, ma aMozzanica Bari Vale mod fatica riesce a impensierire la retroguardia ospite. E’ anzi Bartoli al 7’ determinante nel sradicare letteralmente la palla dai piedi di Privitera, imbeccata in piena area da Prost. Mister Grilli decide di inserire quindi Rizza per Zanoletti, nella speranza di dare più incisività da quella parte. Un rimpallo al 10' favorisce Galli, ma la moschettata di D'Artagnan è ben oltre la traversa. Al 14' Scarpellini si libera sulla sinistra e tenta la pennellata a scendere, mancando però il bersaglio. Cresce la pressione delle padrone di casa che riescono a trovare il goal del raddoppio al 19’: Iannella trova il corridoio giusto dove Giacinti si infila in velocità e con il piattone elude l'uscita di Di Bari, indirizzando così la sfera nella rete ospite. Ottenuto il bis la squadra biancoceleste riesce a giocare con più scioltezza. Giacinti va ancora vicina alla rete al 23', quando si fa trovare libera in piena area sul cross di Scarpellini, ma l'incornata è totalmente fuori bersaglio. Al 33' bell'azione in contropiede delle locali con Mason che crossa sul secondo palo per la liberissima Iannella che con un bel tuffo di testa, impegna Di Bari costretta a salvare in angolo lanciandosi sulla sua destra. Al 35’ arriva il momento di entrare anche per Rizzon, che sostituisce Galli. Due primi dopo, sul corner battuto da Rizzon,  si accende una mischia furibonda nell'area pugliese, con Giacinti, Iannella e Bartoli in sequenza murate dalla selva di gambe ospiti. A pochi minuti dal termine c'è spazio anche per Cambiaghi che subentra a Iannella. Dopo tre primi di recupero l'arbitro dice che così può bastare. Tre punti per il Mozzanica che rimane incollata alle altre prime della classe, tutte vittoriose nei rispettivi impegni. Sabato prossimo le bergamasche andranno sul campo del Riviera di Romagna, con il chiaro intento di continuare la marcia per mantenere la testa del campionato.

Foto di Maria Gatti.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.