Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
News Serie A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

MOZZANICA-FIORENTINA-2-2

Reti: Giugliano (M) al 41’ e Caccamo (F) al 43’ p.t.; Panico (F) al 1’ e Giacinti (M) al 22’ s.t.

MOZZANICA: 1 GRITTI (gk), 4 STRACCHI, 5 SCHIAVI, 6 LOCATELLI (cap.), 8 GALLI, 9 GIACINTI, 10 SCARPELLINI( dal 40’ s.t. 3 TONANI), 18 IANNELLA, 20 BARTOLI, 23 GIUGLIANO (dal 29’ s.t. 36 CAMBIAGHI), 27 ZANOLETTI. All. Nazzarena Grilli. A disposizione:  Capelletti, Cervi, Rizza, Rizzon, Mason, Cambiaghi)

FIORENTINA: 1 DURANTE (gk), 3 GUAGNI, 5 TONA, 8 ORLANDI (cap.), 9 PANICO, 17 VICCHIARELLO, 19 CACCAMO, 21 MOTTA, 22 RODELLA, 51 EK, 98 TORTELLI. All. Sauro Fattori. A disposizione: Fedele, Levin, Giatras, Adami, Salvatori Rinaldi, Casula, Nocchi.

Arbitro: Francesco Lipizer di Vr; Ferrara di Milano e ALiprandi di San Donà del Piave.

Ammonita: Galli (M).

Note: Giornata fredda, ma soleggiata. Campo in buone condizioni; presenti circa 350 spettatori; recupero 1’+3’. Migliori in campo: Giacinti (M) e Guagni (F).

Mozz Fior 1Subito dopo il Brescia, il Mozzanica deve affrontare un altro big match contro la Fiorentina di Mister Sauro Fattori, prima squadra del nostro panorama a far parte della corrispondente società professionistica maschile. L’ex rondinella Fabiana Costi è in tribuna infortunata e il tecnico toscano, ex giocatore di Fiorentina e Hellas Verona schiera una difesa a 5 con Guagni e Rodella larghe in fascia, libere di offendere, Vicchiarello a far da jolly a centrocampo e Panico e Caccamo terminali offensivi. Mister Grilli deve rinunciare a Mason, bloccata in extremis da un problema muscolare e così ripropone stessa difesa e centrocampo di 6 giorni addietro, inserendo la rientrante Giugliano nel tridente d’attacco.

Le squadre scendono sul terreno di gioco indossando una maglia con un messaggio a favore della lotta alla violenza sulle donne. Le padrone di casa appaiono da subito contratte e poco lucide. Il primo tiro verso la porta è una girata in piena area di Panico al 6’, totalmente fuori bersaglio, imitata poco dopo da un tiro alle stelle di Giacinti. Prima del quarto d’ora le locali si fanno vedere nell’area ospite sugli sviluppi di un corner calciato da Giugliano: palla che giunge sulla sinistra per Schiavi che gira rasoterra in area per Ianella, il cui piattone a giro è però ben oltre lo specchio. Alla mezzora è il Mozzanica a rendersi pericoloso: Giugliano innesca Giacinti che converge e le restituisce il pallone sulla destra, Nuvola Rossa fa partire la fiondata, ma Durante risponde alla grande in angolo. Le biancocelesti fanno salire la pressione e al 34’ vanno vicine alla rete ancora su azione dalla bandierina: cross di Giugliano sul secondo palo dove arriva di gran carriera Sandy Iannella che di piattone al volo, manda fuori di pochissimo disperandosi. E’ il miglior momento per le padrone di casa che viene premiato al 41’: Giugliano va sulla destra e crossa, la  sfera assume una traiettoria ingannevole che Durante non legge nel migliore dei modi e termina così la sua corsa nel sette accanto al palo alla destra del portierone toscano. Mozzanica in vantaggio con un po’ di fortuna, ma la gioia delle locali dura ben poco, poiché le viola riportano subito il risultato in parità al primo capovolgimento di fronte. Guagni ruba palla a Bartoli e si fionda in fascia servendo al centro la liberissima Caccamo che in prima battuta chiama Gritti al miracolo, ma sul secondo tentativo trova lo specchio della porta e mette in rete. Si va quindi al riposo sull’1-1.Mozz Fior Vale

Nella ripresa sono le ospiti a scendere in campo con maggiore reattività, tanto che basta un giro di lancette all’eterna Patrizia Panico per trovare la via delle rete: Ek va al cross dalla sinistra, Locatelli va a vuoto e l’ex Verona, lasciata colpevolmente sola a due passi da Gritti, tocca quel tanto che basta per indirizzare la sfera nel sette.  Punte nell’orgoglio le biancocelesti si scuotono e potrebbero trovare il pari al 6’ quando, su cross della solita Giugliano, è Sandy Iannella a svettare in piena area, non trovando però il bersaglio grosso. Il Mozzanica si proietta in avanti, ma le gigliate chiudono bene ogni spazio. Al 22’ Giacinti riacciuffa il risultato. Lancio in profondità di Zanoletti per il Panzer della Val Cavallina che riceve, supera in dribbling Durante e deposita nella rete sguarnita, tra le proteste ospiti per la presunta posizione di off side.  Le biancocelesti cercano di sfondare , ma scoprendosi ai contropiedi viola, senza comunque che nessuna delle due squadre arrivi ad impensierire i portieri avversari. Alla mezzora Nazzarena Grilli gioca la carta Cambiaghi che subentra a Giugliano. E’ proprio la nuova entrata ad avere la più ghiotta occasione per  le locali al 38’: Giacinti, anche oggi encomiabile per energie spese, va sul fondo e mette in mezzo, la n. 36 orobica riceve a pochi passi da Durante, ma non riesce a controllare la sfera. Entra anche Tonani per Scarpellini al 40’. Al 41’ sono invece le ospiti pericolose con Guagni che converge al centro, ma spara alto di sinistro. In pieno recupero le toscane hanno l’occasione d’oro per portare a casa il bottino pieno, quando sul cross dal vertice dell’area di Vicchiarello Tona svetta, ma da un paio di metri non inquadra la porta, con alle spalle due compagne meglio appostate.  Al terzo minuto oltre il 45’ il signor Lipizer della sezione di Verona dice che così può bastare. Un pari che accontenta tutti e non accontenta nessuno. Le biancocelesti perdono la testa della classifica, mentre le gigliate vedono allontanarsi sempre di più la vetta a favore del Verona, vittorioso sul Bari. Una passo indietro per le nostre rispetto alla bella prestazione del derby, ma a conti fatti un risultato comunque che non ci castiga ottenuto contro una delle sicure pretendenti alle prime posizioni.

Foto di Maria Gatti

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.