Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
NEWS SERIE A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI


aaaSiamo agli sgoccioli. Sabato inizierà finalmente il campionato di serie A 2013-’14. E come lo scorso anno in pole position ci sono le pluricampionesse della Eurospin Torres e subito dietro il solito terzetto composto da Brescia, Verona e Tavagnacco. Ma il Mozzanica non ha nessuna intenzione di giocare questo torneo facendo da vittima sacrificale. Le bergamasche sono pronte a dare battaglia fino alla fine per insidiare le quattro grandi, forti di una campagna acquisti che ha portato in terra orobica giocatrici di grande spessore del calibro di Schiavi, Riboldi e Giacinti e giovani promettenti che rispondono al nome di Brambilla, Cambiaghi e Brayda. Il gap con le prime della classe non si è obbiettivamente colmato, ma l’eliminazione del Brescia dalla Coppa Italia, proprio per mano del Mozzanica, ha dimostrato che si è sensibilmente ridotto. L’Eurospin Torres rimane per tutte la squadra da battere. Detentrice del titolo da 4 stagioni, la sua punta di diamante è l’inossidabile Patrizia Panico, 12 volte capocannoniere del torneo, ma dovrà fare i conti con la mancanza in difesa di Raffaella Manieri (trasferitasi al Bayern Monaco) e di Elisabetta Tona che infortunata resterà ferma ai box per la prima parte del torneo. La Graphistudio Tavagnacco si candida ancora come seconda forza, nonostante la partenza di Ilaria Mauro, destinazione Germania al Sand 1946, rimpiazzata dall’arrivo di una vecchia volpe come Evelyn Vicchiarello. Brescia si conferma la regina del mercato con gli ingaggi di Nasuti, Marchitelli, Linari, Tarenzi e Girelli, ma la grossa abbondanza sotto rete non è stata a mio giudizio compensata nel pacchetto arretrato, dove le partenze di Gama, Gozzi e della nostra Viviana Schiavi, rischiano di creare qualche problema di equilibrio. Il Verona parte in sordina dopo le rinunce eccellenti a campionesse come Girelli, Carissimi e Toscano Aggio, alle quali le scaligere rispondono però con le conferme delle big Gabbiadini, Ohrstrom, Karlsson, Lagonia e gli arrivi di Salvai e dell’americana Veronica Napoli, che aggiunte al processo di crescita di ragazze con Mason, Ledri e Di Criscio, potranno ancora puntare ai massimi obbiettivi. Dietro la bagarre è assicurata dove, oltre alle nostre, cercheranno conferma il Firenze, il Napoli, la Graphistudio Pordenone, il Como e il Riviera di Romagna, con le neo promosse Inter e Res Roma che potrebbero diventare le vere sorprese del torneo. Un gradino più sotto le altre che lotteranno per la salvezza.

La prima giornata di campionato vedrà in campo in via Aldo Moro, le atlete di Mister Fracassetti e le romagnole del Riviera, sesta classificata nello scorso campionato. Un avversario ostico, che durante l’estate ha perso bomber Sodini, ma si è irrobustita negli altri reparti con l’arrivo di giocatrici di grande valore ed esperienza come Marcella Gozzi e Gioia Masia, oltre alla giovanissima, ma promettente Michela Franco e ad una schiera di giocatrici straniere che rimangono un’incognita, vista la loro mancata disponibilità fino ad oggi nelle gare ufficiali, per problemi legati al trasferimento che anche noi purtroppo conosciamo bene. Mister Giuseppe Lorenzo è il tecnico che guiderà la formazione ravvenate. Ex calciatore di Sampdoria, Cesena e Bologna subentra al “Condor” Massimo Agostini da questa stagione. In casa Mozzanica c’è attesa attorno alla soluzione finale dell’ingarbugliatissimo tesseramento di Schiavi e Giacinti, mentre buone notizie giungono dall’infermeria, dove Scarpellini, Tonani e Piccinno appaiono recuperate, mentre qualche dubbio dell’ultima ora resta per Mauri (tornata malconcia dal ritiro azzurro) e Cambiaghi (claudicante dopo l’allenamento di lunedì). Si attende il tutto esaurito per la prima uscita casalinga delle nostre campionesse.

Probabile formazione:

Mozzanica (3-4-1-2): GRITTI; RIZZON, LOCATELLI, TONANI; DOSSI, PIVA, BRAMBILLA, MAURI (BRAYDA); SCARPELLINI; PICCINNO (BIANCHI), RIBOLDI. All. Fracassetti.

Riviera di Romagna (4-3-3): VICENZI; MAGRINI (CASILE), UGOLINI, MASIA, CASSANELLI; FRANCO, GOZZI, PASTORE; MASTROVINCENZO, CACCAMO, BALDINI. All. Lorenzo.

A dirigere l'incontro sarà Armando Ongarato di Castelfranco Veneto, coadiuvato da Katiusha Morello e Lorenzo Monticelli di Gallarate. 

 

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.