Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
NEWS SERIE A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

cambiaghi-michelaIl Mozzanica chiude la pratica Valpolicella con una goleada "tennistica", aspettando il posticipo tra Riviera e Verona.

FIMAUTO VALPOLICELLA-MOZZANICA-0-6

Reti: Cambiaghi al 30’ p.t.; Mauri al 3’, Cambiaghi al 18’ e al 20’, Giacinti al 34’ e Brayda al 43’ s.t.

Fimauto Valpolicella: 1 TONIOLO, 2 ZACCARIA (dal 23’ s.t. PERETTO), 3 MAGNAGUAGNO, 4 CASAROTTO, 5 ZANOTTI, 6 NICOLIS, 7 CAPOVILLA, 8 CARRADORE (dal 1’ s.t. RIGON), 9 BONAFINI (dall’8’ s.t. BONI), 10 TOMBOLA, 11 CHINELLO. All. Antonella Formisano. A disposizione: De Beni, Cordioli, Cassani e Pizzolato.

Mozzanica: 1 GRITTI, 2 PIVA, 3 TONANI (dal 34’ s.t. RIZZON), 4 BRAMBILLA (dal 36’ s.t. BRAYDA), 5 SCHIAVI, 6 LOCATELLI (cap.), 7 CAMBIAGHI (dal 23’ s.t. GARAVELLI), 8 MAURI, 9 GIACINTI, 10 SCARPELLINI, 11 RIBOLDI. All. Paolo Fracassetti. A disposizione: Orlando, Dossi, Bianchi e Piccinno.

Arbitro: Sig. Copat di Pordenone; assistenti: Berto e Righetti di Verona.

Ammonite: Zaccaria (FV) al 23’ e Tonani (M) al 24’ p.t.

Note: Forte vento durante tutta la gara, presenti sugli spalti circa 200 spettatori. Migliori in campo: Chinello (FV) e Cambiaghi (M).

S. Ambrogio di Valpolicella – Un vento gelido scende sul campo di Montidon, rinfrescando la temperatura. Viola Brambilla è regolarmente in campo dal primo minuto e Mister Fracassetti può schierare l’undici ideale. Antonella Formisano deve invece rinunciare all’asso Valentina Boni, alle prese con una caviglia infiammata che la costringe a partire dalla panchina.

Primo brivido in area veneta al 2’: sugli sviluppi di un corner, Toniolo esce a vuoto, ma Cambiaghi non riesce ad arpionare la sfera e l’azione sfuma. Le padrone di casa si vedono al 13’ con un’incursione di Chinello che si presenta in area, ma il suo sinistro non impensierisce Gritti. Tre minuti dopo Toniolo con un bellissimo colpo di reni salva sul bolide dalla lunga distanza di Tonani. Dall’altra parte neppure la n. 1 ospite resta con le mani in mano, poiché al 19’ deve chiudere con bravura in angolo sulla velenosa conclusione ravvicinata di Chinello. A poco a poco le orobiche conquistano metri e al 25’ vanno vicine alla rete, quando Cambiaghi pesca col goniometro Giacinti. Il Panzer della Valcavallina prova la conclusione di prima, ma Toniolo con un intervento prodigioso sventa in angolo. Il goal è però nell’aria ed arriva puntuale cinque primi dopo: le ospiti conquistano un fallo laterale in zona d’attacco, la palla giunge a Riboldi che scarica su Piva, cross in mezzo e sfera che giunge a Cambiaghi. La bionda ex Fiammamonza controlla e di sinistro pesca un jolly, sparando sulla parte inferiore della traversa. La palla carambola oltre la riga ed esce, ma l’assistente Righetti è in posizione e indica prontamente al direttore di gara il centrocampo. Le padrone di casa non si scompongono ed è la solita Chinello a impensierire la retroguardia bergamasca al 31’, ma la conclusione finale non preoccupa l’attenta Gritti. Sull’altro versante invece Toniolo deve compiere ancora un mezzo miracolo per salvare sulla deviazione di Giacinti, nuovamente imbeccata da una Cambiaghi più in forma che mai. La n. 7 bergamasca ancora protagonista al 42’ con una fucilata dal vertice sinistro che si spegne a lato di pochissimo.

Nella ripresa la Formisano prova a cambiare le carte in tavola inserendo Rigon per Carradore. Sono però sempre le ospiti a spingere e prima Toniolo con un balzo felino respinge la sassata di Mauri da fuori area; poco dopo, sul cross dalla bandierina della stessa mezzala orobica però, l’estrema difendente veneta va in confusione e in pratica si trascina oltre la riga la sfera. Il rocambolesco raddoppio obbliga la bella allenatrice delle padrone di casa a variare l’assetto ed ecco arrivare il momento di Valentina Boni, che subentra in campo per capitan Bonafini. L’ex attaccante di Brescia e Bardolino è subito pericolosa al 10’, quando sul cross di Chinello si avventa in spaccata, mandando la palla oltre il primo palo di un niente. Il Mozzanica riesce comunque a mantenere il pallino del gioco e al 18’ chiude in pratica la contesa. Al termine di un’insistita azione offensiva, la sfera giunge a Mauri che dal limite lascia partire una rasoiata che si stampa sul palo alla sinistra di Toniolo. La manovra d’attacco orobica resta viva, la sfera perviene a Riboldi che si incunea dalla destra, chiude il compasso e chiama alla respinta in tuffo Toniolo che nulla può sul tap-in vincente di Cambiaghi, brava a farsi trovare al posto giusto e al momento giusto. Due minuti dopo la n.7 orobica mette le ciliegina sulla torta ad una prestazione maiuscola, siglando l’Hattrick: Scarpellini firma la regia di un’azione che porta Riboldi al cross in mezzo per la conclusione decisiva di Michela nella rete veneta. Tre primi dopo mister Fracassetti le concede la passerella d’onore, inserendo al suo posto Garavelli. A ravvivare la gara ci pensa il direttore di gara assegnando un generosissimo rigore alle padrone di casa per presunto fallo di Locatelli su Nicolis. Dal dischetto va Boni, ma la conclusione è da dimenticare e termina direttamente sul fondo. Al 34’ arriva la firma sul tabellino per Giacinti, brava nell’anticipare Toniolo protesa in uscita, ma nettamente in ritardo. Una Boni ben lontana dalla giocatrice ammirata all’andata prima si divora una rete a tu per tu con Gritti e poco dopo tenta il rasoterra in piena area, ma non impegna più di tanto la n. 1 orobica. L’ultima marcatura di giornata è di Veronique Brayda, subentrata a Brambilla dal 36’. E’ lei ha inventare al 43’ il filtrante per Giacinti, che dal fondo le restituisce la sfera a centro area e l’ex rondinella si fa trovare puntuale all’appuntamento con il goal. Finisce in goleada una gara fondamentale per l’esito finale del campionato. In caso di sconfitta del Riviera di Romagna, impegnato nel posticipo di Pasquetta con il Verona, il distacco tra le due contendenti alla quinta piazza andrebbe a sette punti, con tre turni ancora da giocare.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.