Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
NEWS SERIE A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

cambiaghi-michelaMilano Marittima - Mentre la Pianura Padana  è sommersa dall’acqua di questi giorni, sulla riviera romagnola splende il sole. Schiavi è regolarmente in campo e Cambiaghi è preferita a Garavelli dal primo minuto come a Pordenone. Sul fronte ravennate si  registrano le assenze di Mastrovincenzo e Pastore. Solo panchina per la portoghese Mendes.

Partono forte le padrone di casa che nel giro di un minuto chiamano Alessia Gritti a due miracoli, il primo al 4’ quando sul cross di Caccamo dalla sinistra, Masia tocca all’indietro per la fucilata di Franco, ma la n. 1 orobica si tuffa sulla sua destra e devia in angolo. Sugli sviluppi dello stesso nuova prodezza dell’estremo difensore biancoceleste che sul primo palo blocca a terra in due tempi l’incornata ravvicinata di Baldini. Il Mozzanica risponde con il fendente di Cambiaghi che trova la pronta risposta di Tasselli. Al 10’ Scarpellini riceve sul limite dell’area e  prova il tiro di contro balzo, ma la sfera viene deviata da un difensore e termina sul fondo di un nulla. Al 21’ vanno vicinissime alla rete le ravennati quando la traversa trema letteralmente sulla bomba da fuori area di Marcella Gozzi. Faticano le nostre a costruire la manovra e si affidano soprattutto alle imbeccate da lontano per le punte. Col passare dei minuti però il Mozzanica alza il baricentro e al 37’ trova il vantaggio: Scarpellini tocca sulla sinistra per Mauri che di punta prolunga per Tonani, il cross rasoterra della laterale bergamasca arriva sul limitare dell’area di porta dove Cambiaghi trova la zampata vincente e porta a avanti le orobiche. Poco altro succede fino al termine della prima frazione che si chiude così con il vantaggio di misura ospite.

Tornano in campo le due squadre con le stesse 22 del primo tempo. Al 5’ Brambilla scodella nel mezzo, la sfera passa tra una selva di gambe e termina comoda tra le braccia di Tasselli.  Al 13’ bella combinazione tra Piemonte, Petralia e Mendes (subentrata a Caccamo dall’8’ s.t.)che chiude il triangolo, ma calcia alle stelle dal limite.  Al 16’ ancora le padrone di casa fanno scuotere la barra trasversale, con Mendes che dal limite libera il sinistro a giro, ma la sfera si stampa sul legno superiore e torna in campo. Fracassetti getta in mischia Rizzon per Tonani e sposta sulla corsia sinistra Schiavi. Le padrone di casa spingono  sull’acceleratore col passare dei minuti. Lorenzo alza il baricentro inserendo Sinka per Franco, mentre Fracassetti si cautela con Brayda per Cambiaghi. In contropiede Giacinti  al 36’ ruba palla a Magrini e  la serve su un piatto d’argento a Riboldi, ma Tasselli risponde alla grande. Pino Lorenzo le tenta tutte inserendo un altro centrocampista, Martin Garcia, per un difensore Cassanelli e passa ad uno spregiudicato 3-4-3. Mendes realizza all’89’, ma secondo l’assistente  Lanzi è oltre i difensori biancocelesti. Scampato pericolo per la retroguardia ospite. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara dice che così può bastare. Le orobiche soffrendo chiudono gli spazi e portano a casa tre punti d’oro 24k, contro un’ottima avversaria. Il Mozzanica torna solitario in quinta posizione. Sabato prossimo in via Aldo Moro arriva la Res Roma ed è vietato fallire!

RIVIERA DI ROMAGNA-MOZZANICA-0-1

Reti: Cambiaghi (M) al 37’ p.t.

Mozzanica: GRITTI, PIVA, TONANI (dal 18’ s.t. RIZZON), BRAMBILLA, SCHIAVI, LOCATELLI, CAMBIAGHI (dal 29’ s.t. BRAYDA), MAURI, GIACINTI, SCARPELLINI, RIBOLDI. All.  Paolo Fracassetti. A disposizione: Orlando, Dossi, Garavelli, Bianchi e Piccinno.

Riviera di Romagna: TASSELLI, CASSANELLI (dal 42’ s.t. MARTIN GARCIA), MAGRINI, FRANCO (dal 23’ s.t. SINKA), UGOLINI, GOZZI, PETRALIA, PIEMONTE, CACCAMO (dall’8’ s.t. MENDES), BALDINI, MASIA. All. Pino Lorenzo. A disposizione: Vicenzi, Carrozzi, Casile, Nagni.

Arbitro: Giacomo Dall’Oco di Finale Emilia. Assistenti: Erika Lanzi e Antonio Ricci di Ravenna.

Ammonite: Baldini e Magrini (R).

Note: Pomeriggio soleggiato e temperature gradevoli, rispetto alle medie di periodo. Presenti circa 250 spettatori. Migliori in campo: Petralia (R) e Schiavi (M).

 

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.