Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
NEWS SERIE A

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI

Nicole miniMortegliano (UD) - Il Mozzanica torna da Chiasiellis con un’importante vittoria, con la quale poter festeggiare in tutta serenità le imminenti feste natalizie.  Una vittoria frutto più del carattere che del bel gioco. Schiavi, non ancora al meglio, viene lasciata a riposo, mentre rientra in campo dal primo minuto Giulia Rizzon, che riprende posto al centro della difesa a fianco di Capitan Locatelli.

Le ragazze di Mister Fracassetti infatti appaiono sin dai primi minuti molto contratte, con in testa ancora la pesante sconfitta di sette giorni prima con il Valpolicella. Di conseguenza le orobiche faticano a mettere insieme le idee e a creare spunti degni di nota per quasi tutta la prima frazione. Mister Fracassetti ripropone il 4-4-2 lasciato in cantina nelle ultime gare, con il chiaro intento di coprire di più la linea mediana. L’intento riesce, ma di contro Giacinti e Riboldi rimangono spesso a corto di palloni giocabili. Sull’altro fronte le padrone di casa non fanno più di tanto per prendere possesso del centrocampo e si limitano a contrastare le poco lucide offensive ospiti. Una prima frazione che si può tranquillamente battezzare come soporifera ne è quindi l’ovvio epilogo di cotanta premessa, ma per una volta la dea bendata non volta le spalle alle bergamasche che trovano nei minuti finali della prima frazione il guizzo che sblocca la gara: Tonani al 41’ va al cross, Giacinti si avventa sul pallone e spizzica di testa quel tanto che basta per indirizzare la sfera verso la porta friulana. La palla carambola sulla base del palo e poi in rete, nonostante un vano tentativo in extremis di Blancuzzi, apparsa comunque colpevolmente in ritardo sull’azione. Ospiti che quindi chiudono la prima frazione in vantaggio.

Il goal di Giacinti si rivelerà di importanza mastodontica, poiché nel secondo tempo le orobiche riescono a giocare con più tranquillità. Dopo neppure un quarto d’ora Fracassetti rimescola le carte inserendo Garavelli per Dossi, spostando così Piva sull’out di destra e riproponendo in avanti il tridente Gia-Ga-Ri. Appare sin da subito, con l’ingresso della terza punta nello scacchiere, una maggior padronanza di iniziativa per le ospiti che in venti minuti si affacciano più volte minacciose nei pressi dell’area friulana. Già al 13’ Scarpellini innesca Giacinti che però, sola davanti a Blancuzzi, non riesce a trovare il tempo per battere a rete e l’azione sfuma. Poco dopo è Mauri a creare scompiglio tra i difensori udinesi, ma anche la centrocampista orobica non trova il lampo risolutore. Con il Mozzanica alla ricerca del goal sicurezza, le padrone di casa trovano lo spazio per creare un’occasione in contropiede con Zanon, fermata provvidenzialmente al 28’ da Capitan Locatelli. Garavelli, entrata subito in partita, accusa dei problemi ed è costretta a chiedere il cambio, sostituita al 39’ da Brayda. Al 44’ le orobiche chiudono i giochi: Giacinti dalla metà campo lancia Riboldi che a lunghe falcate si presenta nell’area friulana e piazza la sfera là dove Blancuzzi non può arrivare. E’ la rete che in pratica sancisce la fine delle ostilità. Il Mozzanica trova tre punti dal valore inestimabile e può così godersi il Natale con uno spirito ben diverso rispetto a quello che ne aveva caratterizzato la settimana trascorsa. Ora è il tempo di ricaricare le batterie. Il nuovo anno inizierà prestissimo, con la Torres capolista di scena al Comunale di Via Aldo Moro il 5 gennaio.

CHIASIELLIS-MOZZANICA-0-2

Reti: Giacinti al 41’ p.t. e Riboldi al 44’ s.t.

Chiasiellis: 1 BLANCUZZI, 2 CENCIG (dal 26’ s.t. GOUVEIA), 3 VIRGILI (dal 17’ s.t. DOS SANTOS), 4 FRIZZA, 5 SORO, 6 DONGHI, 7 SARDU, 8 BARBIERI, 9 ZANETTI (dal 1’ s.t. ZANONI), 10 ZANON, 11 BERARDO. All. Lizzi.

Mozzanica: 1 GRITTI, 2 DOSSI (dal 13’ s.t. GARAVELLI, dal 39’ s.t. BRAYDA), 3 TONANI, 4 BRAMBILLA, 5 RIZZON, 6 LOCATELLI, 7 PIVA, 8 MAURI, 9 GIACINTI (dal 45’ s.t. CAMBIAGHI), 10 SCARPELLINI, 11 RIBOLDI. All. Fracassetti.

Arbitro: Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa. Assistenti: Giovanni Biason e Cristina Spelgatti di Pordenone.

Note: ammonita Zanetti per il Chiasiellis.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.