Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Home

SOCIETA'

SQUADRE

CAMPIONATI

NEWS

MEDIA

CONTATTI

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.

PROGRAMMA ALLENAMENTI SETTIMANALI

PRIMA SQUADRA PRIMAVERA ALLIEVE ESORDIENTI
Allenamenti:
lunedì - martedì - mercoledì - giovedì (18-20)
Allenamenti:
martedì - giovedì (18,30 - 20)
Allenamenti:
mercoledì - venerdì (17,30 - 19,30)
Allenamenti:
martedì - giovedì (17,30 - 19,00)
Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica Campo comunale via Aldo Moro - Mozzanica  Campo Ripalta Guerina
Partite: sabato (orario federale) Partite: domenica (orario federale) Partite: domenica (10,00) Partite: sabato (15,00) Mozzanica
PROGRAMMA ALLENAMENTI


Mozzanica-Mozzecane 022 piccolaMOZZANICA-FORTITUDO MOZZECANE-2-0

Reti: Mason al 4’ e Giacinti al 41’ s.t.

Mozzanica: 1 GRITTI, 2 PIVA, 3 TONANI (dal 26’ s.t. Rizzon), 4 STRACCHI, 5 SCHIAVI (dal 33’ s.t. DOSSI), 6 LOCATELLI, 7 MASON, 8 IANNELLA, 9 GIACINTI, 10 SCARPELLINI (dal 16’ s.t. BRAMBILLA), 11 RIBOLDI. All. Nazzarena Grilli. A disposizione: Vignati, Cervi, Cambiaghi, Garavelli.

F. Mozzecane: 1 BEGNONI, 2 PECCHINI, 3 CALIARI (dal 46’ p.t. MECENERO), 4 FACCIOLI, 5 CAFFARA, 6 VENTURINI A., 7 RASETTI (dal 30’ s.t. BINDELLA), 8 MASELLI, 9 CAVALLINI, 10 PERETTI, 11 BONI F (dal 46’ p.t. CANEO). All. Valter Padovani. A disposizione: Venturini V., Salaorni, Rizzi, Signori.

Arbitro: Sig. Francesco Croce di Novara; Assistenti: Daniel Catania di Saronno e Francesco Rasea di Lodi.

Note: Giornata di sole, alternata a qualche nuvola isolata. Temperature ancora estive. Campo in buone condizioni. Presenti circa 250 spettatori. Recupero 3’+3’. Migliori in campo: Locatelli (M) e Begnoni (FM).

Nonostante le previsioni che davano pioggia, il sole splende a sprazzi sul Comunale di Mozzanica, per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia, tra il Mozzanica di Nazzarena Grilli e la Fortitudo Mozzecane di Valter Padovani. Scaligere in formazione tipo, mentre tra le padrone di casa spicca l’assenza di Claudia Mauri, non al meglio della condizione. Prima gara ufficiale della stagione tra le mura amiche ed esordio sulla panchina del Comunale per l’Oracolo di Città di Castello.

Le squadre iniziano la gara senza troppo zelo, anche se sono le biancocelesti a farsi vedere con più insistenza nella metà campo avversaria. Mozzanica-Mozzecane 013 piccolaPenelope Riboldi ci prova per ben due volte con azioni fotocopia, la prima al 10’ quando, sul cross di Iannella, si avventa sul pallone in precario equilibrio non riuscendo quindi ad indirizzarlo in rete. Poco dopo l’azione si ripete, stavolta il cross dalla destra è di Giacinti, ma anche in questo caso la deviazione di Penny, appostata sul secondo palo, non trova il bersaglio grosso. Le padrone di casa non riescono a districarsi nelle strette maglie venete. Ci vuole un guizzo di Sandy Iannella al 32’, che con un tiro di prima intenzione da posizione defilata chiama Begnoni alla prima vera parata del match. Tonani al 41’ mette un traversone dalla trequarti sul secondo palo, dove Riboldi arriva col destro, impattando maldestramente da due passi. Non sembra giornata per la n. 11 bergamasca. Pochi istanti più tardi l’esterno basso sinistro mozzanichese prova a sfondare nei sedici metri scaligeri, la sfera rimpallata giunge a Giacinti che gira al volo, chiamando Bignoni ad un mezzo miracolo.

Mozzanica-Mozzecane 021 piccolaLe padrone di casa rientrano in campo nella ripresa con maggior convinzione e bastano quattro minuti alle orobiche per riuscire a sbloccare finalmente l’incontro. Giacinti fa velo con il corpo mandando di fatto Stracchi sul fondo, dalla sinistra l’ex Torres crossa nel mezzo dove Mason si avventa e di forza incorna nel sacco alla sinistra di Begnoni. Prima rete ufficiale in maglia biancoceleste per l’attaccante ex Verona. Al quarto d’ora, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, la palla giunge fuori area a Stracchi che tenta con un cucchiaio di sorprendere Begnoni, brava e recuperare la posizione e ad alzare la sfera oltre la traversa. Giacinti ci prova di destro al volo al 17’ e di testa al 18’, senza trovare la coordinazione. Più precisa è invece Iannella un minuto dopo che incorna l’angolo di Tonani, ma centralmente; nessun problema per la n. 1 scaligera. Riboldi al 20’ tenta la conclusione a giro dal vertice destro dell’area veneta, ma con un colpo di reni Begnoni salva ancora in angolo. Al 27’ Giacinti va al cross dalla sinistra, Mason incorna quasi da fermo, ma l’estremo difensore veronese d’istinto si salva con l’aiuto della barra trasversale. Alla mezzora si vedono in avanti le ospiti con Maselli, che su calcio di punizione dai 25 metri scuote la base del palo alla destra di Gritti. Nel finale le padrone di casa spingono maggiormente, trovando al 41’ il raddoppio. Al termine di una concitata azione nell’area avversaria, la sfera giunge a Iannella che calcia da pochi metri a colpo sicuro; sulla linea di porta si crea un groviglio di gambe con l’ultima deviazione decisiva di Giacinti che letteralmente spinge la palla nella rete veneta. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine dell’incontro. Il Mozzanica accede al secondo turno, dove incontrerà l’altra squadra bergamasca della serie A: l’Orobica di Mister Marianna Marini.

  • Orario operativo:

    Lunedì - Mercoledì - Venerdì
    dalle 19:00 alle 21:00

  • Indirizzo:

    Via Cavour, 4
    24050 Mozzanica (BG)
  • Telefono:

    0363-321282
  • Fax:

    0363-321282
  • Email:

    info@asdmozzanica.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.